Lifestyle

Lifestyle

10 February 2017

10 motivi per andare al Salone del Mobile di Milano

salone-del-mobile

Il SALONE DEL MOBILE è il mio indicatore preferito di primavera, quando arriva lui so che è in arrivo anche il tepore. (E ci mancano circa 60 giorni!). E’ anche il momento in cui preferisco Milano. Quest’anno il Salone è arrivato alla sua 56a edizione. Che si terrà da martedì 4 a domenica 9 aprile presso Fiera Milano a Rho. Perché andare e programmare in anticipo? Vi do 10 motivi.

1 | Il Fuorisalone esiste grazie al Salone! Milano diventa un’altra città – finalmente viva, vivace, piena di gente interessante – durante il Fuorisalone. E il Fuorisalone, quello che tutti aspettano perché si scroccano aperitivi gratis e party ovunque esiste – ebbene sì – grazie al Salone Del Mobile.

2 | Il weekend è per tutti: il Salone del Mobile è una fiera di settore dedicata agli operatori che si occupano di design e arredamento. MA sabato e domenica è aperta anche al pubblico, perciò let’s go!

3 | Pinterest home addicted sarete nel vostro: se state compulsivamente su pinterest a pinnare perfette e immacolate ispirazioni per la casa il Salone fa per voi. E qui ci non ci sono solo foto ma sarà tutto sotto i vostri occhi e mani. Avrete la migliore cartella Pinterest live ever.

4 | Hai detto sconti? Se abitate fuori Milano questo è il momento giusto per programmare un weekend. Grazie al Salone troverete convenzioni e prezzi ridotti per treni, aerei, Airbnb, car sharing e altro.

5 | Supportiamo i giovani al Salone Satellite. Quest’anno il Salone Satellite festeggia 20 anni. Cos’è? La parte del Salone che supporta i giovani designers, ben 650 provenienti da diverse scuole di design internazionali. Lo trovate ai padiglioni 22 e 24 con ingresso libero al pubblico sempre dall’entrata Cargo 5. Il tema di questa 20a edizione è “DESIGN is…?” e saranno celebrati con la Collezione SaloneSatellite 20 anni – pezzi disegnati dai designers internazionali che hanno cominciato la loro carriera proprio al SaloneSatellite. Ci sarà anche una grande mostra presso la Fabbrica del Vapore.

6 | Il cortometraggio di Matteo Garrone. Un corto del pluripremiato regista ispirato al fantasy lo troverete al Salone all’interno della mostra DeLightFuL (che sta per Design, Light, Future, Living).

7 | Non resterete a bocca asciutta. Oltre che con gli occhi anche proprio letteralmnete: al Salone del Mobile c’è anche un’ampia e interessante offerta food.

8 | Sognare l’ufficio del futuro. Se la vostra scrivania vi sta stretta potrete sognare con A Joyful Sense at Work, mostra che racconta l’ambiente ufficio del futuro con quattro installazioni ciascuna rappresentativa delle specificità culturali dell’area di provenienza dei quattro architetti internazionali che le hanno progettate.

9 | The best street style, edizione design: se volete fare street style watching vi assicuro che le persone che gravitano intorno al settore dell’archittetura e del design sono le meglio vestite in assoluto! Oltre ai mobili noterete pure i look dei visitatori.

10 | “Il Design è uno stato a sé. E Milano è la sua capitale”. Dovremmo esserene orgogliosi.

E02_Delightful_CQS_©ph.Yoshie-Nishikawa

E04_Delightful_CQS_©ph.Yoshie-Nishikawa

E12_Delightful_CQS_©ph.Yoshie-Nishikawa

salone-del-mobile-delightful

 

Salone-2017-planimetria

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

    facebooktwittergoogle_pluspinterest

TAGS:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *